/ News  / L’Italia per Genova, Mancini incontra il sindaco Bucci.
5 Ott

L’Italia per Genova, Mancini incontra il sindaco Bucci.

Mercoledì prossimo al Ferraris si giocherò Italia – Ucraina, sfida amichevole decisa ben prima del crollo di Ponte Morandi ma che, proprio dopo quanto accaduto il 14 agosto, assume ora una valenza differente. Oggi alla presentazione della gara avvenuta nel salone di rappresentanza di Palazzo Tursi, presenti il sindaco Marco Bucci, il c.t. Roberto Mancini, il d.g. della Figc Michele Uva, l’assessore regionale Ilaria Cavo e il consigliere delegato allo sport Stefano Anzalone, oltre ai dirigenti di Genoa e Sampdoria, sono state illustrate una serie di iniziative a corredo della gara che avranno finalità benefiche per gli orfani del ponte e per gli sfollati.

La Figc garantirà ai nove orfani per i prossimi tre anni una borsa di studio ciascuno, i soldi non saranno quelli dell’incasso della gara. ha specificato Uva, ma arriveranno direttamente dalla Federazione. Il giorno precedente la gara cento studenti delle scuole colpite dal crollo del ponte parteciperanno in forma esclusiva alla seduta di allenamento della nazionale e potranno incontrare i giocatori. I 600 sfollati sono stati invitati allo stadio. La nazionale giocherà con una maglia speciale con il simbolo di “Genova nel cuore” sul petto e i bambini che accompagneranno le due nazionali indosseranno proprio la maglietta di Genova Nel Cuore.

Ecco di seguito la fotogallery della giornata:

 

Nessun commento

I commenti sono chiusi