/ Genoa  / TRIBUNA STAMPA – GENOA/MILAN 11.03.2018
12 Mar

TRIBUNA STAMPA – GENOA/MILAN 11.03.2018

Si temeva tanto che Giove Pluvio dicesse la parola definitiva sulla disputa di questa partita. Ma così non è stato. Acqua tanta, ma nella notte e nella mattinata precedente, poi con previsioni praticamente perfette ecco che un paio d’ore prima la pioggia è andata via via diminuendo di intensità e il manto si è presentato perfetto al compito che gli era stato destinato. Giocare al calcio. Tribuna Stampa che piano piano al giungere dell’ora di inizio si andava riempiendo. Frotte di inviati dalla città meneghina. E non poteva essere altrimenti. Il Milan carico di gloria e di titoli dopo la battuta d’arresto in EL contro l’Arsenal doveva dare prove di risveglio. E allora ecco tutti a cercare di capire se il Genoa era la squadra giusta per fare questo. Insomma la Gattuso’s band era attesa alla risposta. Così quando il cronometro girava ormai oltre la fine del recupero ordinato dallo scarsocrinito Fabbri, ecco materializzarsi la testa di Andrè Silva. Rete e tutti a casa. Boato dei colleghi milanesi presenti. Comprensibile per altro. Mentre colleghi di altra fede hanno per un attimo ricordati il gol di Mauro Boselli ai cugini in un tempo ormai lontano. Così va il calcio. Gioia e delusione, gioia e tristezza.

Nessun commento

I commenti sono chiusi